Informazioni generali di vendita

RESA E CONSEGNA   

I prezzi indicati nel presente listino sono da intendersi franco partenza ns. Stabilimento di Portacomaro (AT) ed al netto di IVA. Le spese di spedizione sono a carico del committente; il costo del trasporto ed eventuale scarico sarà determinato separatamente in funzione della distanza della fornitura. La merce viaggia sempre a rischio e pericolo del compratore anche nell'eventualità che la venditrice provveda con propri mezzi o con vettori alla consegna a destino. La venditrice non è responsabile di rotture o ammanchi. Eventuali rotture dovranno essere contestate all'incaricato al ritiro durante le operazioni di carico-scarico. Il compratore o il suo incaricato hanno l'obbligo di controllare la rispondenza della quantità e della qualità della merce ritirata con il documento di trasporto; eventuali discordanze dovranno essere immediatamente evidenziate al ns. personale. Le eventuali difformità sui materiali (effetto dello sfregamento degli stessi in fase di trasporto) non costituiscono difetto del prodotto.  

ORDINI E TERMINI

L'unità di fornitura è il pacco intero, eccezione fatta dei casi espressamente indicati. Per quantità inferiori a quelle dei bancali interi verrà addebitato un supplemento prezzo fisso netto di €. 15,00+IVA per "apertura bancale". Le misure, i colori ed i pesi riportati nel presente listino sono indicativi. Il colore può variare di tonalità anche all'interno di una stessa confezione, sempre nei limiti delle usuali tolleranze; l'eventuale efflorescenza presente nei manufatti è fisiologica e pertanto non può essere attribuita ad un difetto di produzione imputabile alla Manucem S.r.l. I termini di consegna sono puramente indicativi e non danno diritto ad alcun risarcimento qualora non vengano rispettati. Il presente listino annulla e sostituisce i precedenti.   

RESPONSABILITA'

La ns. Ditta declina ogni responsabilità qualora i manufatti forniti non siano impiegati secondo la loro destinazione e non vengano posati a regola d'arte.   

RESI

All'atto della consegna della merce richiesta la stessa si intende espressamente accettata e non potrà essere oggetto di restituzione nemmeno parziale. Tuttavia i manufatti che vengono resi in accordo con la ns. direzione devono essere in perfette condizioni.  

PAGAMENTI 

I pagamenti sono quelli condordati con il compratore e indicati in fattura. La mancata osservanza di tali termini dà diritto alla venditrice di applicare gli interessi nella misura corrente a far tempo dalla scadenza del termine stesso e di annullare la fornitura e gli sconti concordati per la stessa esigendo il pagamento di quanto già consegnato  con i mezzi che riterrà opportuni. Eventuali contestazioni non dispensano il compratore dall'osservanza dei termini di pagamento concordati. 

EFFLORESCENZA 

Le efflorescenze (depositi superficiali biancastri di carbonato di calcio) sono un fenomeno naturale assolutamente imprevedibile.Hanno una durata limitata nel tempo e si  presentano solo in particolari condizioni di umidità e temperatura (più di frequente in inverno quando i tempi di asciugatura dei manufatti sono più lenti). Ai sensi delle norme Europee UNI EN 1338 e 1339 non sono da considerarsi difetto del materiale e non giustificano il rifiuto della fornitura. 

POSA

Unica responsabile della posa dei manufatti è l'azienda che la effettua, anche se segnalata dal fornitore. La Manucem Srl declina ogni responsabilità derivante dalla posa stessa. E' ammesso uno sfrido pari al 3% e nel caso di pavimento con doppio impasto utilizzare per la compattazione piastra battitrice con apposito tappetino in gomma.Per la posa in opera si consiglia di utilizzare i masselli prelevandoli da bancali diversi per garantire un'armoniosa distribuzione delle possibili variazioni di tonalità Nel caso dei "colormix" è necessaria una quantità minima di 60 mq. per ottenere la sfumatura richiesta.Nel caso di pavimentazioni con autobloccante burattato la posa deve essere effettuata al rovescio eccetto nei casi di finitura doppio impasto e colormix. Affinchè le pavimentazioni possano definirsi carrabili medio pesanti accertarsi dell'integrità della sigillatura dei giunti. 

NOTE GENERICHE

I colori riportati sono puramente indicativi. Variazioni di intensità di colore possono essere provocate dalle reazioni chimiche delle materie prime utilizzate e dai differenti comportamenti  delle stesse in fase di indurimento del prodotto e non sono da considerarsi difetto di produzione. 

Richieste integrative di precedenti forniture sono necessariamente soddisfatte con prodotti di partita diversa da quella iniziale, pertanto le eventuali differenze di aspetto (granulometria degli inerti) e di tonalità di colore che si dovessero riscontrare non costituiscono difetto del prodotto.  

NOTE PER MURATURE

Per evitare spiacevoli differenze cromatiche su una sola parete,  consigliamo di prelevare - in fase di posa - i manufatti da più bancali. Tutti i blocchi faccia a vista  colorati prodotti "a   richiesta" sono prodotti su commessa, pertanto la stessa sarà fatturata integralmente anche con ritiri parziali di materiale. 

Con la dicitura "ESTERNO" si intende un blocco il cui impasto è stato ottenuto aggiungendo additivi che lo rendono idrofugato.

NOTE PER PAVIMENTI AUTOBLOCCANTI "BURATTATI"

I pavimenti autobloccanti "burattati" o antichizzati si ottengono rilavorando alcuni tipi di pavimenti normali all'interno di un apposito cilindro che, facendo girare il materiale su se stesso, ne smussa gli spigoli rendendone l'aspetto "più vissuto".  Pertanto, è possibile l'esistenza di uno sfrido del 5%-6% all'interno di una sola confezione - cosa che non costituisce difetto del prodotto. Si consiglia, inoltre, di effettuare la posa dei pavimenti antichizzati al rovescio eccetto, ovviamente nei casi di finitura doppio impasto, colormix e produzione "in costa". Effettuare la battitura del pavimento posato con piastra vibrante ed apposito tappetino in gomma. Affinchè le pavimentazioni possano definirsi carrabili accertarsi dell'integrità della sigillatura dei giunti. La colorazione è a base di ossidi di ferro in granuli che nell'impasto garantiscono la stabilità della tonalità nel tempo. I colori indicati sono indicativi. Variazioni di intensità di colore possono essere  provocate da reazioni chimiche delle materie prime utilizzate e dai differenti  comportamenti delle stesse in fase di indurimento del prodotto e non sono da considerarsi difetto di produzione.